Informativa sulla privacy

EAP Fedarcom, con sede amministrativa e legale a Caltanissetta in via P. Emiliani Giudici n. 25, titolare del software di iscrizione e del trattamento dei dati ai sensi dell’art. 4, lett. f) D.lgs n. 196/03, La informa delle disposizioni a tutela del trattamento dei dati personali come previsto dall’art. 13 D.lgs n. 196/03.

Fonte dei dati personali: i Suoi dati personali sono stati raccolti all’atto della registrazione. I dati personali vengono trattati dal titolare, oltre che per ottemperare agli obblighi previsti da leggi, regolamenti o dalla normativa comunitaria, per le seguenti finalità:

·         invio di materiale informativo e promozionale su nuove iniziative di EAP Fedarcom e del sistema associativo al quale appartiene;

·         indagini di mercato e analisi statistiche;

·         aggiornamento degli indirizzari degli operatori sanitari registrati al sito;

·         autocertificazione dell’identità e dello status professionale degli iscritti;

·         inoltro dei dati al Cogeaps (Consorzio gestione anagrafica professioni sanitarie), Agenas (Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali) e ad eventuali altri enti istituzionali coinvolti nel processo ECM;

·         rilevazione del grado di soddisfazione sulla qualità dei servizi resi;

·         promozione e vendita di servizi di EAP Fedarcom e/o di società terze individuate dallo stesso titolare.

ll trattamento dei dati personali, in relazione alle finalità indicate, potrà avvenire mediante strumenti informatici e telematici o manuali, anche a opera di aziende terze che abbiano ricevuto incarico dal titolare. Il trattamento dei dati è realizzato in osservanza delle norme del Codice della Privacy così come definito ai sensi e per gli effetti dell’articolo 34, comma 1, lettera g) del D.lgs 196/2003 e del disciplinare tecnico allegato al medesimo decreto sub b).

Il titolare del trattamento dei  dati personali è Micheleantonio Raimondo Patti - EAP Fedarcom, sede legale e amministrativa: Caltanissetta, Via P. Emiliani Giudici, 25.